Exaprint adobe-stock
Exaprint adobe-stock

Eugenio, il nuovo carattere di Repubblica.

Eugenio: creato dallo studio Commercial Type, omaggio al fondatore del giornale Eugenio Scalfari ma non solo. Eugenio è un carattere tipografico disegnato appositamente per Repubblica.

In principio era il Bodoni, noto (e stupenderrimo) carattere graziato, forse il più conosciuto (e amato) da chi conosce profondamente le origini del graphic design.  Caratteristica di questo font è l’alto contrasto tra le linee spesse e quelle sottili. È il classico esempio di font con grazie moderno.

Le grazie del Bodoni, oltre ad essere molto sottili, sono anche quasi perpendicolari al tratto principale, in contrasto con le grazie che si curvano dolcemente dei cosiddetti tipi “oldstyle” o rinascimentali. L’enfasi è sui tratti verticali che danno al font un aspetto pulito, algido ed elegante.

Come sono stati usati i font nel giornale? L’elegante e classico serif con “grazie”, usato per la prima parte delle news, c’è il sans senza “grazie” per la sezione Cultura e Spettacoli, pulito e lineare, che serve a segnalare anche visivamente un cambio di ritmo introducendoci ad una lettura più rilassata. Infine c’è il text, che come dice il nome stesso riguarda i testi, gli articoli, e che è stato pensato per la stampa dei quotidiani, ottimizzati per le rotative

Ma torniamo al nuovo carattere di Repubblica. Il gioco adesso è in mano ai type designer Paul Barnes e Christian Schwartz dello studio Commercial Type (New York e Londra) che cercano e trovano il modo di dare una continuità che parta proprio dal Bodoni. I due sono abituati alle grandi sfide: tra i loro clienti internazionali, oltre al Guardian, ci sono testate come il New York Times, Vanity Fair e il Wall Street Journal.

Il nuovo progetto grafico pensato da Angelo Rinaldi e Francesco Franchi parte da lì, da quei caratteri originari, per rilanciarli in modo innovativo e reinterpretarli in maniera contemporanea. Spiega Franchi:

“Potevamo affidarci ad un carattere già esistente, abbiamo preferito invece commissionarne uno ad hoc. Lo studio a cui ci siamo rivolti è lo stesso che ha disegnato il font del Guardian”

Ora dobbiamo attendere il 22 Novembre per capire e valutare meglio. In realtà ci sarà poco da valutare in quanto ci sono professionisti, tradizione, innovazione, personalizzazione, gli elementi essenziali per un successo già annunciato.

 

 

AGGIORNAMENTO DEL 22-11-2017

Eccola, La Repubblica con la nuova veste grafica

 

 

FONTE: Repubblica 

 


Article Tags:
· · · · ·
Article Categories:
Calligrafia · Grafica
Likes:
13 Piace!
125
http://www.ipirati.net

Admin [pAt] - Founder & Ceo at ipirati.net - Creative director - Graphic designer freelance from 2009 - Blogger - Team Manager. Contatti: pat@ipirati.net

Comments

Loading Facebook Comments ...

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi