Exaprint adobe-stock
Exaprint adobe-stock

Burger King si traveste da Mc Donald’s

È tutto vero. È successo a New York.

In occasione di halloween i simpaticoni del Burger King hanno deciso di spaventare i loro clienti nascondendo tutto l’edificio sotto un enorme lenzuolo che non riporta il logo vero e proprio del loro più grande competitor, bensì una scritta qualsiasi per rendere tutto più agghiacciante.

Sotto gli occhioni sinistri dei fantasmi giganti si può scorgere il logo di Burger King, giusto per non spaventare troppo i clienti affezionati.

 

burger-king-mcdonalds-680x366

 

Oltre all’enorme lenzuolo fantasma, Burger King ha aggiunto la scritta:

“BOOOOOOO!!!

(Just kidding, we still flame-grill our burgers)

Happy Halloween!”.

Ovvero: “Stiamo scherzando, continuiamo a cuocere i nostri hamburger con il fuoco”. Il riferimento è alla tecnica di cottura di Mc Donald’s che avviene con le piastre elettriche mentre da Burger King si utilizza, appunto, il buon vecchio fuoco.

 

burger-king-mcdonalds-halloween-3-680x510

 

La domanda è: ma quanti metri di lenzuolo avranno dovuto acquistare? Come avranno realizzato tutto e in quanto tempo? Purtroppo non ci è dato saperlo. Sappiamo solamente che lo scherzo non ha riguardato solo la parte esterna del locale ma anche il packaging dei panini! date un’occhiata!

 

burger-king-mcdonalds-halloween-1-680x680

 

Queste situazioni sono davvero divertenti e ci piacciono da morire: trollare un competitor è segno di grande ironia! Tra l’altro non è la prima volta: vi riportiamo un esempio di poco tempo fa direttamente dalla Francia. McDonald’s, dopo aver installato due cartelli segnaletici su una strada extraurbana, compara in modo ironico la distanza del loro rivenditore più vicino con quello del loro diretto concorrente Burger King che ha molti meno ristoranti nel paese, distante centinaia di chilometri rispetto al primo; questa differenza è efficacemente marcata dalla sproporzione del secondo cartello, altissimo e che riporta tutte le complicate indicazioni per il suo raggiungimento. 

 

E questa fu la pronta risposta di Burger King alla trollata.

Si tratta di una coppia che, dopo aver seguito le prime indicazioni per raggiungere il McDrive si ferma per acquistare un caffè per poi proseguire il viaggio fino al Burger King, per mangiare il Whopper.

 

 

Insomma, adesso aspettiamo la risposta di Mc Donald’s alla trollata di halloween.

Forza Mc Donald’s, sorprendici!

 

_____________________________________

 

Un progetto super innovativo e MAI VISTO PRIMA sta per arrivare su #Snapchat. Chi fosse curioso e non volesse perdersi NULLA ci aggiungesse 😀
Nick: ipirati

https://www.snapchat.com/add/ipirati

snappirati

 


Article Tags:
· · · ·
Article Categories:
Guerrilla & ambient mkt
Likes:
8 Piace!
125
http://www.ipirati.net

Admin [pAt] - Founder & Ceo at ipirati.net - Creative director - Graphic designer freelance from 2009 - Blogger - Team Manager. Contatti: pat@ipirati.net

Loading Facebook Comments ...

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi